Tech reviews and news

Nothing Ear (1) vs Pixel Buds A Series

Niente ha svelato i suoi primi auricolari nell'orecchio (1). Ma come si confrontano con i Pixel Buds A Series di Google?

Il Niente Ear (1) auricolari hanno un prezzo accessibile con la promessa di offrire qualcosa di unico nel vero mercato wireless.

Il Google Pixel Buds serie A sforzati di essere il AirPods per i possessori di Pixel e altri utenti Android in generale.

Continua a leggere per scoprire come si confrontano questi auricolari wireless e le differenze di prezzo, design, caratteristiche e qualità del suono.

The Nothing Ear (1) ha un prezzo di £ 99 / $ 99 / € 99, ​​che è all'estremità più economica della scala. Tuttavia, non sono ampiamente disponibili, poiché Nothing vende i suoi auricolari solo tramite Selfridges nel Regno Unito.

Anche i Pixel Buds A Series costano £ 99 e ottengono un prezzo simile anche in altri paesi. Quindi, in termini di prezzo, è un pareggio. In quali aspetti differiscono queste coppie true wireless, allora?

Il Nothing Ear (1) ha un design trasparente lungo lo stelo, con auricolari in silicone e colore bianco nella parte superiore per dare un tocco di stile al dispositivo. Anche la custodia di ricarica è per lo più trasparente, aggiungendo al loro stile futuristico e distintivo. Significa anche che puoi vedere l'interno dell'auricolare stesso se sei curioso di sapere cosa costituisce un auricolare.

Passando ai Pixel Buds, sono un paio di auricolari dall'aspetto leggermente più convenzionale. Sembra molto simile al Pixel Buds 2 dal 2020, hanno la stessa finitura opaca e gli stessi gommini per evitare che cadano.

Anche la custodia di ricarica ha più o meno la stessa cosa. Tuttavia, questa volta ci sono più opzioni di colore che non erano disponibili l'ultima volta.

È una preferenza molto personale quale design preferisci, l'orecchio (1) sta chiaramente cercando qualcosa in più design "tecnologico", che ricorda quasi i controller di gioco trasparenti degli anni '90 e dei primi anni anni novanta. Se desideri un design classico ed elegante, sembra che Google ti dia le spalle.

Per quanto riguarda le funzionalità, l'orecchio (1) ha un pugno impressionante. Includono ANC, modalità trasparenza, controlli gestuali e tecnologia Fast Pair, presente anche nei Pixel Buds A Series.

Gli auricolari hanno driver da 11,6 mm, con tre microfoni in ciascun auricolare per migliorare la qualità delle chiamate. Dovrebbe anche aiutare a potenziare i suoni quando gli auricolari sono in modalità Trasparenza.

Il controllo della riproduzione multimediale viene eseguito con sistemi abilitati ai gesti, con la possibilità di scorrere verso l'alto e verso il basso per regolare il volume e la possibilità di personalizzare i gesti del tocco all'interno dell'app Nothing. Abbiamo riscontrato che il controllo sugli auricolari è semplice e reattivo.

L'app Nothing vale anche il tuo tempo in quanto consente la regolazione dei livelli ANC, l'EQ e la personalizzazione dei controlli in base alle tue esigenze.

Quindi il vantaggio qui è che sarai in grado di avere il controllo completo dei livelli ANC ed EQ, quindi ogni esperienza di ascolto dovrebbe essere su misura per te.

Passando ai Pixel Buds A Series, sfoggiano driver personalizzati da 12 mm che si abbinano ai microfoni a doppio raggio.

I Buds dispongono anche di rilevamento in-ear, simile a quello di Apple AirPod Pro, sebbene nei Buds sia stato rimosso uno dei sensori rispetto alle loro controparti di ultima generazione.

Finora, l'attrazione principale per questi auricolari è stata l'inclusione di controlli touch sul pad auricolare, che può essere utilizzato per attivare l'Assistente Google, oppure puoi semplicemente dire "Ehi Google" e chiedere all'assistente di risponderti mentre indossi Mini cuffie.

Tuttavia, se vuoi alzare il volume o saltare alcuni brani, dovrai prendere il telefono manualmente o utilizzare Google Assistant, poiché Google, sfortunatamente, ha rimosso la possibilità di utilizzare il touchpad per controllare i media riproduzione.

E per chiunque cerchi buoni auricolari con cancellazione del rumore, questi potrebbero non essere quelli che fanno per te, in quanto non c'è la funzione ANC nei Pixel Buds A Series.

L'alternativa che Google ha invece presentato è Adaptive Sound, che regolerà automaticamente il volume di riproduzione in base all'ambiente circostante e ai rumori intorno a te.

E in termini di app, puoi attivare o disattivare funzionalità come Adaptive Sound o rilevamento in-ear se scarichi l'app in dotazione.

In queste circostanze, gli auricolari Nothing otterrebbero il voto in termini di numero di funzioni. Se stai cercando la cancellazione del rumore a un prezzo basso, lo offrono rispetto ai Pixel Buds A Series, ma gli auricolari di Google sono ben integrati nell'ecosistema Android, quindi è qualcosa da considerare, pure.

La durata della batteria degli auricolari wireless è qualcosa di cui dovresti essere a conoscenza. Gli auricolari di Nothing sono valutati per 5,7 ore di riproduzione multimediale con ANC disattivato e quattro ore con ANC incluso.

Includi la custodia e questo porta fino a 34 ore di audio con ANC disattivato, a ben 24 ore con ANC abilitato.

E solo per metterti in mostra, insieme alla ricarica USB-C, Nothing Ear (1) offre anche la ricarica wireless Qi, così puoi ricaricare gli auricolari senza fastidiosi cavi.

Le migliori cuffie wireless 2021: 11 fantastiche cuffie Bluetooth

Le migliori cuffie wireless 2021: 11 fantastiche cuffie Bluetooth

La migliore listaKob Money2 settimane fa
I migliori auricolari wireless 2021: i migliori auricolari economici e premium

I migliori auricolari wireless 2021: i migliori auricolari economici e premium

La migliore listaKob Money2 settimane fa
Le migliori cuffie 2021: le migliori a qualsiasi prezzo

Le migliori cuffie 2021: le migliori a qualsiasi prezzo

La migliore listaKob Money3 settimane fa

E guardando ciò che Google ha da offrire, valuta i Pixel Buds A Series per circa cinque ore con una singola carica, con un totale di 24 quando includi la custodia di ricarica.

E, sfortunatamente, non esiste alcuna opzione per la ricarica Qi wireless con i Buds, quindi dovrai accontentarti della ricarica USB-C standard.

Tuttavia, una tecnologia intelligente integrata ti darà tre ore di ascolto con una ricarica di soli 15 minuti. Ancora una volta, ciò lo renderebbe una vittoria per gli auricolari Nothing qui, in quanto offrono un po' più di batteria, anche se questo scende al di sotto dei Google Buds quando viene attivato l'ANC.

In termini di qualità audio, abbiamo detto nella nostra recensione di Nothing ear (1) che si vantava "una notevole precisione che presta alle voci e strumenti" e "la qualità del suono è stata ben realizzata su tutto lo spettro dagli alti in giù, sebbene siano bilanciati per favorire un forte suono dei bassi”.

Tuttavia, anche i Pixel Buds A Series sono impressionanti e per il prezzo, offrendo a strumenti e voci una definizione chiara e una presentazione fluida.

Tuttavia, anche i suoni non sono particolarmente distintivi, con la nostra recensione che afferma: "Nonostante le affermazioni di Google su quanto sia potente la dinamica da 12 mm i conducenti lo sono, non c'è un senso di attacco acuto. " I Pixel Buds A-Series sono un po' sicuri in termini di come si presentano, ma un buon ascolto ciò nonostante.

I Google Pixel Buds A Series sono un paio di auricolari decenti e per il prezzo offrono un buon audio con un design elegante, ma non dispongono di ANC e non hanno una durata della batteria così lunga.

Gli auricolari Nothing Ear (1) hanno un audio chiaro e distintivo e hanno una durata della batteria impressionante. E piccole funzionalità come la ricarica Qi e la possibilità di attivare l'ANC danno loro un vantaggio.

Perché fidarsi del nostro giornalismo?

Fondata nel 2004, Trusted Reviews esiste per dare ai nostri lettori consigli approfonditi, imparziali e indipendenti su cosa acquistare.

Oggi abbiamo 9 milioni di utenti al mese in tutto il mondo e valutiamo più di 1.000 prodotti all'anno.

Lo Xiaomi 12 ha un design insolito nella sua ultima perdita

Lo Xiaomi 12 ha un design insolito nella sua ultima perdita

Lo smartphone Xiaomi 12 ha visto alcune perdite e le immagini non sono esattamente quelle che ci ...

Leggi Di Più

Apple Watch Series 7 rimane un affare anche dopo il Black Friday

Apple Watch Series 7 rimane un affare anche dopo il Black Friday

Se stai cercando un affare sull'eccellente Apple Watch Series 7, non preoccuparti che il Black Fr...

Leggi Di Più

Ecco uno sguardo all'interno della scatola Steam Deck

Ecco uno sguardo all'interno della scatola Steam Deck

Anche se non potremo incontrare adeguatamente lo Steam Deck fino al 2022, Valve ci ha mostrato co...

Leggi Di Più

insta story